HOME CHI SIAMO • ESPERIENZE UOMINI RISORSE  DOMANDE FREQUENTI  COME AIUTARCI

 
 

                             Elogi per La Vigna di Rachele

Madre Teresa di Calcutta due volte ha scritto personalmente alla fondatrice della Vigna di Rachele, la psicoterapeuta Dr.ssa Theresa Burke:

"Grazie tante per tutto ciò che state facendo affinchè Dio porti il Suo amore e la Sua compassione e misericordia a tutti coloro che hanno nel passato avuto degli aborti procurati.

Sono grata a Dio e a voi per questo bellissimo lavoro che fate. Gesù stesso ha detto che Lui è venuto a chiamare i peccatori e non coloro che, essendo giusti, sentono di non aver bisogno del perdono di Dio.

Prego affinché la Vigna di Rachele porti il tenero amore e la dolce compassione di Dio a quelli che hanno tanto bisogno della Sua pace. Prego che tutti coloro che faranno questa esperienza nella ricerca della Sua pace aprano i lori cuori e permettano che Dio li riporti alla integrità e alla felicità.... 
Sto pregando molto per voi.         Dio vi benedica, M. Teresa"

“Il cuore di Gesù  è così buono, così pieno di amore e compassione, così assetato di amarci e di essere amato da noi. Egli ha creato i nostri cuori per Lui e, come dice Sant’Agostino, i nostri cuori non saranno tranquilli fino a quando non riposeranno in Lui.

Io prego che, tutti quelli che usano questo libro (NB: il manuale della Vigna di Rachele) con l’attesa di essere liberati e risanati da Gesù, possano trovare Colui che è la sorgente della vera gioia, pace e amore. 

Possa  La Vigna di Rachele essere uno strumento della grande sete di Gesù di guarirci e farci risorgere alla vita, la pienezza della vita che Gesù promise, e anche ora promette, a coloro che cercano la Sua pace. 

    Dio vi benedica, M. Teresa.”    





Elio Cardinale Sgreccia
"padre" della bioetica italiana
Deceduto 5 Giu 2019
R.I.P.


A Febbraio 2010 abbiamo avuto la fortuna di partecipare, accanto a Mons. Sgreccia,
ad una tavola rotonda tenuta dalla Diocesi di Brescia in occasione della Giornata per la vita,
dal titolo "E dopo...? Come accompagnare le solitudini dopo l'aborto".

Don Elio è arrivato ancora in via di recupero dopo una malattia quindi ha parlato solo brevemente, "regalando" alla Vigna parte del suo tempo. Da lì e nata una serie di corrispondenze ed incontri (ricordiamo ancora bene le tante piante del suo appartamento-studio!).

Ecco alcune sue parole incoraggianti, ancora più preziose per noi visto che
La Vigna appena decollava qui in Italia:


"... Posso intanto rispondere che, nell'animo mio e nello spirito delle iniziative di cui sono animatore e responsabile, l'apostolato che Lei sta svolgendo trova una rispondezza d'interesse, di consonanza e di attualità." (11 mar 2010)

"Gentilissima Signora Monika, ho ricevuto il plico contenente le toccanti testimonianze dei primi ritiri spirituali ..." (7 apr 2011)

"Gentilissima Signora Monika, vivissimi ringraziamenti per l'invio del rapporto annuale che leggerò e conserverò con attenzione. Ho sempre a cuore la missione che state portando avanti e sarei contento che potesse attecchire anche nella diocesi di Roma..." (21 apr 2013)

- Frammenti dalla corrispondenza con la
responsabile per l'Italia della Vigna di Rachele,
durante i primi anni in cui si avviava l'opera nel territorio italiano




                           

 



Carlo Cardinale Caffarra, Arcivescovo Emerito di Bologna
Lettera scritta 3 Feb 2016
Deceduto 6 Sett 2017
R.I.P.


Gentile Signora Monika,
  lei non può immaginare quanta gioia mi ha donato inviandomi il dossier di testimonianze di La Vigna di Rachele. Mi sono veramente rallegrato nel Signore vedendo l'opera della Sua misericordia. Sono sicuro che questa proposta continuerà: è troppo importante per essere abbandonata.  Grazie. Che Dio la benedica.  + Carlo Card. Caffarra 








Renato Raffaele Cardinale Martino,
Presidente Emeritus del Pontificio Consiglio Giustizia e Pace

29 Giugno 2009


“Sono lieto di essere informato che anche in Italia è presente ed opera un valido apostolato: la Vigna di Rachele, che è un ministero della benemerita Organizzazione Priests for Life/Gospel of Life.

La Vigna di Rachele offre ritiri di fine settimana alle donne ed agli uomini afflitti da dolore emozionale e spirituale, in seguito alla traumatica esperienza dell’aborto.

I ritiri sono intesi e preparati per aiutare le anime ferite ad affrontare e superare i sentimenti repressi, che spesso nascono al momento dell’aborto provocato: l’ira, la vergogna ed il senso di colpa. In tal modo, si incoraggia a manifestare il lutto per un bambino mai nato, affinché i partecipanti possano sperimentare la misericordia ed il perdono di Dio.

Desidero esprimere il mio cordiale sostegno e caldo incoraggiamento alla Vigna di Rachele ed assicuro la mia preghiera per il successo di questo apostolato, presente sia in Italia che in altri Paesi del mondo.”



  

"Il Signore non ritarda nell'adempire la sua promessa.... ma usa pazienza verso di voi,
non volendo che alcuno perisca,
ma che tutti abbiano modo di pentirsi."

- II Pietro 3, 9






Lettera del Kardinal Dr. Christoph Schoenborn
Arcivescovo di Vienna, Austria
a Theresa e Kevin Burke, fondatori della Vigna di Rachele


"Vorrei esprimere la mia profonda gratitudine per la vostra visita recente in Austria e per l'aver fatto conoscere ad alcuni dei mei confratelli vescovi e ai sacerdoti dell'Arcidiocesi e dell'Istituto Teologico Internazionale la vostra opera che davvero porta tanta speranza.... Non si può valutare abbastanza il ruolo essenziale che la guarigione e la riconciliazione postaborto giocano nell'aiutare la nostra società ad abbandonare la pratica dell'aborto provocato. Il vostro apostolato è perciò una tale benedizione per la Chiesa perché riesce a mettere insieme in modo rimarcabile i tre elementi necessari per promuovere una cultura della vita: mettere in luce la realtà dell'aborto e le sue conseguenze, dimostrare la misericordia di Cristo attraverso la guarigione e la riconciliazione, e dare testimonianza pubblica sia alla tragedia dell'aborto sia alla forza della guarigione."

6 dicembre 2010


"Vi darò pastori secondo il mio cuore..."
- Geremia 3, 15





Sua Eccellenza Allan H. Vigneron,
da Nov 2019 il Vice Presidente della Conferenza Episcopale degli Stati Uniti

Una sua parola di elogio per il lavoro full-time svolto in curia dalla
responsabile per l’Italia della Vigna di Rachele:


“Ai miei Fratelli Vescovi in Italia:
Sono molto onorato di scrivere questa lettera per Monika Rodman Montanaro la quale negli anni dal 1995 al 2007 ha servito egregiamente il Popolo di Dio della Chiesa di Oakland, California.

Durante questi anni Ms. Rodman ha servito le parrocchie e le scuole della nostra diocesi densamente popolata dirigendo il “Ministero del Rispetto per la vita” e il “Progetto Rachele”, un apostolato di guarigione e riconciliazione per tutti coloro che hanno sofferto la tragedia dell’aborto.

Questo importante  e necessario ministero ha tutta la mia benedizione e quella della Conferenza Episcopale Cattolica degli Stati Uniti. Il lavoro di Ms. Rodman è altamente rispettato non solo nella chiesa locale, ma anche tra i colleghi all’interno della Conferenza Episcopale Cattolica dello Stato di California e del Segretariato Pro Vita della Conferenza Episcopale Cattolica degli Stati Uniti.

Durante tutto il periodo della sua permanenza presso di noi ha dimostrato ottime doti organizzative e capacità relazionali e si è distinta per affidabilità e impegno per cui ne assicuriamo ottime referenze.”

-    Reverendissimo Allen H. Vigneron, allora di Oakland, California, 
17 agosto 2007
Dall’anno 2008 Arcivescovo di Detroit, Michigan, USA
e dal 13 Novembre 2019 Vice-Presidente della Conferenza Episcopale degli Stati Uniti




Elogi per la Vigna di Rachele da parte di altri vescovi della Chiesa Cattolica
 

 “Rachel’s Vineyard Ministries (NB: La Vigna di Rachele negli Stati Uniti)  è cominciato come un singolo ritiro weekend offerto da una delle nostre parrocchie qui in Pennsylvania, proprio nella nostra arcidiocesi, per le persone che portano il dolore emozionale e spirituale che deriva dalla partecipazione nell’aborto provocato. Da questo piccolo seme, in soli otto anni, quest’apostolato è cresciuto fino ad offrire più di 1.200 ritiri negli Stati Uniti, e ora si espande in molti Paesi del mondo. Il processo del ritiro si mostra efficace nell’alleviare la sofferenza che è comune a molte persone dopo l’esperienza dell’aborto: incubi, depressione, ansia, difficoltà nelle relazioni e una serie di altri sintomi che possono portare grandi sofferenze personali, relazionali, e familiari. Con delle opere pastorali così efficaci come quello della Vigna di Rachele, possiamo portare il dono della guarigione ad individui, coppie e famiglie, contribuendo così alla fine di questa sofferenza.”

-   Cardinale Justin Rigali, Philadelphia, Pennsylvania, USA
[Presidente nel 2009 del Segretariato per le attività pro-life della Conferenza Episcopale degli Stati Uniti, (USCCB)]

 

“Appoggio con entusiasmo il processo del Ritiro della Vigna di Rachele.
E’ un’iniziativa molto efficace per raggiungere le persone che soffrono dopo l’esperienza dell’aborto provocato.”

-     Arcivescovo John J. Myers, Newark, New Jersey, USA
(Nell’anno 2009 l’arcidiocesi ha offerto il 50° Ritiro della Vigna di Rachele)

 

"Il mio occhio piange senza sosta perché non ha pace... 
Il mio occhio mi tormenta per tutte le figlie della mia città."

- Lamentazioni 3, 49.51

“E’ con molto piacere che esprimo la mia gratitudine per il vostro continuo servizio straordinario alla Chiesa e al Popolo di Dio. L’apostolato della Vigna di Rachele ha toccato, guarito ed aiutato molte persone qui nella Arcidiocesi di Oklahoma City.”

-    Reverendissimo Eusebius J. Beltran, Oklahoma City, OK, USA

 

 

“La Vigna di Rachele offre la potenza della fede e la riconciliazione che solo Gesù può portare. Sono grato per la presenza di quest’apostolato nella Diocesi di Nelson e considero quest’apostolato una componente vitale del nostro impegno pubblico a promuovere la dignità e la sacralità della vita umana.”

-      Vescovo John Corriveau, ofm cap, Nelson, British Columbia, Canada

 

"Pascete il gregge di Dio che vi è affidato, secondo Dio...
E quando apparirà il pastore supremo, riceverete la corona della gloria che non appassisce."

- I Pietro 5, 2.4

“Ho avuto il piacere di partecipare ad un ritiro della Vigna di Rachele alcuni anni fa. La forza di quest’esperienza continua ad avere un impatto su di me. Che Dio benedica e ricompensi il vostro importante lavoro.”

-     Vescovo Robert F. Vasa, Santa Rosa, California, USA


 

“Non è mai facile per le persone tornare con i ricordi ad una passata esperienza traumatica e rivivere gli eventi e tutte le dolorose memorie associate ad essa. Avendo partecipato personalmente al ritiro spirituale offerto dalla Vigna di Rachele, posso constatare che è stata un’esperienza veramente guaritiva per tutti coloro che hanno esposto la propria vulnerabilità raccontando le loro storie di vita. I parroci e i vescovi cercano strumenti per rispondere ai bisogni del loro popolo per guarire le ferite della vita e per essere riconciliati. Certamente, la Vigna di Rachele rappresenta una risposta meravigliosa a quei bisogni.”

-     Reverendissimo David R. Choby, Nashville, Tennessee, USA



“Grazie per il vostro lavoro straordinario nel campo della guarigione dalle conseguenze terribili dell’aborto provocato...  Sono stupito dal numero di persone che hanno già ricevuto beneficio dalle vostre iniziative.”

-     Reverendissimo Felipe J. Estevez, Miami, Florida, USA

 





Altri elogi da leader cristiani e pionieri nel campo della pastorale post-aborto:



“Non posso pensare ad un altro progetto di questo genere così ben fatto. Un problema umano molto difficile e doloroso è affrontato con la fede, una sana visione psicologica e la fiducia. Il percorso della Vigna di Rachele potrebbe essere un modello per coloro che lavorano con situazioni simili profondamente traumatiche.”
 

        - Padre Benedict  J. Groeschel, CFR (deceduto nel 2014)
          Psicoterapeuta, professore di psicologia, scrittore spirituale e fondatore dei Capuchin Franciscans of the Renewal





 

La Vigna di Rachele è un tessuto unico di spiritualità e psicologia. I partecipanti sono invitati ad ascoltare l’invito di Dio alla conversione, attraverso la riflessione sul mistero della propria vita, sperimentando il tenero abbraccio di Gesù e il potere e la grazia trasformante dei sacramenti. La Vigna di Rachele richiama ogni partecipante al cuore di Dio, che desidera con passione la sua guarigione, salvezza e santità, amando ognuno dei Suoi figli come se fosse l’unico.”

 - Trish Schickert, Direttrice Associata
               The National Office of Post-Abortion Reconciliation and Healing (NOPARH) 
               degli Stati Uniti (allora sede centrale di Project Rachel, l'apostolato diocesano per la cura pastorale post-aborto                     della Chiesa Cattolica negli USA)  

  





"Ecco, io stesso cercherò le mie pecore e ne avrò cura.
Come un pastore passa in rassegna il suo gregge quando si trova in mezzo alle sue pecore...
 così io le radunerò da tutti i luoghi dove erano disperse nei giorni nuvolosi e di caligine....
Andrò in cerca della pecora perduta e ricondurrò all'ovile quella smarrita;
fascerò quella ferita e curerò quella malata..."

- Ezechiele 34, 2. 11. 16




Questo sito web non è un sito di consulenza psicoterapeutica professionale, nè deve sostituire la consulenza di un professionista abilitato.
A volte l'esperienza di un aborto può creare intense emozioni che forse non potete gestire adeguatamente da soli.
In caso di necessità rivolgetevi ad un professionista abilitato.
 
© 2008-2019 Monika Rodman, Vigna di Rachele/Rachel's Vineyard Ministries™. Tutti i diritti riservati.
 
 
©2019 Rachel's Vineyard Ministries™