HOME  CHI SIAMO ESPERIENZE UOMINI RISORSE ELOGI DOMANDE FREQUENTI  
 
 

   Risorse per approfondire:

Articoli e Interviste, Testimonianze e Libri, Poesie e Preghiere 




Articoli e Testimonianze

sul Post-Aborto
per il momento si trovano più in basso.

Al primo posto mettiamo qualche risorsa
che speriamo aiuti ognuno a rafforzare
la propria interiorit
à
durante questo prolungato periodo di pandemia.







"Non angustiatevi di nulla,
ma in ogni cosa fate conoscere le vostre richieste a Dio
in preghiere e suppliche, accompagnate da ringraziamenti.
E la pace di Dio, che supera ogni intelligenza, custodirà i vostri cuori
e i vostri pensieri in Cristo Gesù."

- San Paolo ai Filippesi 4:6-7





Suggerimenti
per proteggere e coltivare
la salute
fisica e mentale in questo periodo in cui cerchiamo di perseverare ancora durante la pandemia...





PASQUA 2021




«Gesù Cristo ti ama, ha dato la sua vita per salvarti, e adesso è vivo al tuo fianco ogni giorno, per illuminarti, per rafforzarti, per liberarti».

Quando diciamo che questo annuncio è «il primo», ciò non significa che sta all’inizio e dopo si dimentica o si sostituisce con altri contenuti che lo superano. È il primo in senso qualitativo, perché è l’annuncio
principale , quello che si deve sempre tornare ad ascoltare.

È l’annuncio che risponde all’anelito d’infinito che c’è in ogni cuore umano. Tale convinzione, tuttavia, si sostiene con l’esperienza personale, costantemente rinnovata, di gustare la sua amicizia e il suo messaggio, convinti, in virtù della propria esperienza, che non è la stessa cosa aver conosciuto Gesù o non conoscerlo, non è la stessa cosa camminare con Lui o camminare a tentoni.

Sappiamo bene che la vita con Gesù diventa molto più piena e che con Lui è più facile trovare il senso di ogni cosa.

- Papa Francesco, Evangelii Gaudium 164-65, 266








Guida alla Settimana Santa




In Famiglia: Giovedì Santo e il Triduo Pasquale


A Natale c'è il presepe... e a Pasqua? 
l giardino della Resurrezione




Perdonare non è dimenticare 





"In questa Quaresima
vorrei perciò estendere ad ogni cristiano quanto già ho scritto ai giovani nell’Esortazione apostolica Christus vivit:

«Guarda le braccia aperte di Cristo crocifisso, lasciati salvare sempre nuovamente. E quando ti avvicini per confessare i tuoi peccati, credi fermamente nella sua misericordia che ti libera dalla colpa.
Contempla il suo sangue versato con tanto affetto e lasciati purificare da esso. Così potrai rinascere sempre di nuovo» (n. 123).

La Pasqua di Gesù non è un avvenimento del passato: per la potenza dello Spirito Santo è sempre attuale e ci permette di guardare e toccare con fede la carne di Cristo in tanti sofferenti."
- Papa Francesco (2020)

 

Papa Francesco: Dio perdona sempre, perdona tutto

Il perdono non è semplicemente chiedere scusa




EMERGENZA SANITARIA
Primavera 2021

Arriva la Pasqua e anche se come l'anno scorso ci saranno restrizioni per i riti, con l'autocertificazione possiamo partecipare in persona alla Santa Messa.

Ecco una riflessione di Papa Francesco sull'importanza di portare la nostra presenza personale a questa preghiera fatta in comunità:




Perché andare a Messa la domenica
Se siamo di nuovo chiusi in casa più del solito
impariamo di nuovo a pregare lì!


"Con la pandemia non me la sento di andare a Messa, allora che faccio......?"

 La preghiera personale: un atto di coraggio



I
n ogni momento ed ogni modo possibile
(e soprattutto in questa stagione di crisi) D
io ci chiama ad alzare cuore e mente a Lui .
Ma come fare cio'?

Nella privacy della propria casa, oltre a rivolgerci al Padre Celeste in modo personale, possiamo anche pregare una o più volte al giorno
insieme alla Chiesa universale.
Ecco un sito che ci propone una vera e propria preghiera liturgica,
approvata dalla Chiesa, ma poco conosciuta:

Liturgiadelleore.it



Cliccando sul LINK in alto,
chi non conosce ancora la "Liturgia delle Ore"
potrà scoprire il dono di questa preghiera dei Salmi,
che non "appartiene" solo al clero e ai religiosi,
ma a tutti i cristiani.

Forse è facile pregare per le proprie necessità
e quelle delle persone a noi care.
Dio ci chiama anche ad intercedere anche per chi è lontano da noi,
e se siamo cristiani battezzati siamo chiamati a pregare non solo nella solitudine della nostra camera, ma anche in comunità!

"Liturgia", cioè la preghiera pubblica della Chiesa,
significa "lavoro del popolo"

e questa preghiera è veramente servizio-opera
che possiamo tutti offrire a favore del mondo
in questo momento critico.

Sul lato sinistro del sito potrete scegliere (+) l'ora del giorno
("l'ora liturgica")
in cui  vorrete pregare.

Suggeriamo in particolare:

- le Lodi (all'alzarsi)
- i Vespri (al tramonto)
- la Compieta (prima di andare a dormire)






Una semplice preghiera per dormire in pace

E se quest'epidemia fosse l'inizio di un risveglio?





Festa della Donna

Pensiero laico 8 Marzo
Pensiero cristiano 8 Marzo







POST-ABORTO
Sul Ritiro della Vigna di Rachele:




Weekend di full immersion



AVVISO dalla fondatrice (2020-21)




 "Mille scuse" 

  Incerta? Bloccata? Scettica?
Analizziamo alcuni motivi che possono impedire la partecipazione ad un ritiro



Sul Post-aborto:

Testimonianza di Daria (Toscana)
30 Giu 2019
Parla una partecipante in passato al ritiro della Vigna



Il "lutto proibito": come rinascere dopo l'aborto
16 Giu 2019
Intervista con la responsabile per l'Italia della Vigna di Rachele




Testimonianza di Cristina (Bologna)




Video, Radio, Musica e Film CLICCA QUI






LIBRI consigliati CLICCA QUI  





Donna anticlericale, infermiera abortista si convierte




 Io, costretta ad abortire
La testimonianza di una donna italiana costretta a interrompere la gravidanza dopo aver subito pressioni pressioni familiari e sociali
Vedere anche tra I LIBRI "Indesiderate: storie di ordinarie discriminazioni di donne e bambini in una società abortista"
(uscito Gen. 2019)

Aborto coercito: perché mi hai abbandonato?

 L'aborto e le donne: quelle ferite da sanare
(Avvenire, 2 Feb 2019)
La risposta offerta da Papa Francesco ad una giornalista tedesca

 Esperienze delle donne nel gestire la sofferenza dell'aborto



Trailer DVD in italiano!

"Il grande Silenzio" - un documentario canadese del 2016, sugli effetti collaterali dell'IVG, è uscito nel 2019 con doppiaggio in lingua italiana!.

La giornalista (prochoice) indaga su 3 postumi
 :
- parto prematuro
- tumore al seno
- conseguenze psicologiche


Chiedere QUI il nuovo DVD con doppiaggio in lingua italiana

Disponibile dagli sponsor per una piccola donazione...

Scroprirsi veramente figla/o: la chiave per guarire le ferite profondissime (Credere 4 Gen 2019)


10+ anni sul Post-Aborto
Il nostro ARCHIVIO è pieno di tesori!



2 VIDEO:
Anni dopo l'aborto, un cuore nuovo




Vedere anche il LIBRO

Breve intervista a Beatrice Fazi, attrice (4 min.)



Intervista approfondita a Beatrice Fazi (15 min.)

A pochi giorni dalla pubblicazione delle nuove norme decise da Papa Francesco in occasione del Giubileo della Misericordia, che prevedono la possibilità per tutti i sacerdoti di assolvere chi é sinceramente pentito dal peccato di aborto, viene  intervistata Beatrice Fazi, attrice e scrittrice, che all'età di 20 anni ha vissuto l'interruzione di gravidanza. Perdonare se stessa non é stato facile ma ci è riuscita grazie all'aiuto di due sacerdoti incontrati durante un lungo cammino di coraggiosa riflessione sulla propria vita.

Una piccola precisazione: Beatrice parla di aver "battezzato" il bambino mai nato. In realtà, i bambini mai nati non vengono "battezzati" in quanto defunti, ma la Chiesa raccomanda la Preghiera di Intenzione Battesimale attraverso la quale questi piccoli vengono affidati con sicura speranza alla Misericordia salvifica di Dio.



La cicatrice dell'aborto (30 min.)
Parlano una donna, un uomo e una psicoterapeuta
Da una che aveva anche marciato a favore della 194, il messaggio più importante: queste cicatrici possono guarire



Aborto: il dramma della donna

  4 Feb 2016 Punto Famiglia



Il "Non uccidere" di Benigni






"Come porsi in ascolto"  di Theresa Burke
  Consigli per amici e parenti, counselors e guide spirituali, e tutti coloro che    vorrebbero creare un ambiente che promuove il recupero e la guarigione.

9 modi per aiutare un amico con la depressione
  Mentre quest'articolo (di PsicOnliNews) non è stato scritto specificatamente per l'accompagnamento post-aborto, offre degli spunti importanti!

La chiave per incrementare la natalità in Russia?
Guarire i traumi collegati all'esperienza dell'aborto

 Theresa e Kevin Burke analizzano un elemento trascurato nel molto discusso "suicidio demografico" dell'Europa, più evidente in Russia e negli altri Paesi dell'Est, ma ormai evidente anche in Italia.



Sigaretta, postaborto e gravidanza





Sulle lacrime...

Perché piangere fa bene 

Le lacrime come perle

Piangere: segno di forza interiore




Articoli sull'Aborto Spontaneo cliccate qui 






"Quando mai avrei potuto compiere un simile misfatto?
Non sono forse io quella persona così disponibile al dialogo
e alla difesa dei più fragili?"

- M. E. Sacchini, "La camera vuota"



Testimonianze Donne e IVG



Le parole più difficili da dire? "Ho sbagliato."




DOSSIER di Tesimonianze QUI!
Punto Famiglia (Gen-Feb 2015)
  Da Lombardia, Veneto, Roma e Campania: Due testimonianze e due articoli che fanno capire quanto c'è bisogno in tutta Italia di una consapevolizzazione sui postumi psico-spirituali dell'interruzione di gravidanza.
Più 7 motivi per cui avviare una pastorale del postaborto nella vostra zona, così da far sì che la comunità cristiana possa rispondere con compassione a questa piaga, facendo un invito visibile alla riconciliazione a tutti coloro toccati da essa.

Testimonianza di Rosanna
  Dopo aver abortito nel 1998, Rosanna ha scoperto La Vigna di Rachele nel 2013. Un anno dopo l'esperienza del ritiro a cui ha partecipato, riflette sul cammino percorso.

Testimonianza di Rossella
 
30 anni dopo l'aborto avuto da ragazza, ora Rossella doveva affrontare la gravidanza della figlia adolescente. Ciò l'ha spinta a  rivedere tante vicende del proprio passato e l'ha portata nella Vigna di Rachele.

Testimonianza di Barbara: Diagnosi prenatale infausta

  Barbara e suo marito hanno partecipato alla Vigna di Rachele meno di un anno dopo aver vissuto un aborto terapeutico.


Testimonianza di Pina (Roma)
  Aveva 29 anni ed era una donna di successo quando le amiche l'hanno convinta a risolvere un grosso problema con l'aborto. Solo dopo più di 20 anni, grazie ad un sacerdote coraggioso, ha trovato la possibilità di affrontare e risanare quell'esperienza che l'aveva completamente cambiata, conoscendo La Vigna di Rachele.




Il coraggio di farsi aiutare
  Era una fidanzata piena di speranze e progetti, poi il rifiuto della gravidanza da parte del fidanzato l'ha portata ad abortire e la relazione non ha resistito ai drammatici cambiamenti avvenuti dopo quel gesto. Quasi 10 anni dopo, l'incontro con La Vigna di Rachele.

Testimonianza di Daniela (Abruzzo)
  Avendo conosciuto La Vigna di Rachele quasi 10 anni dopo l'aborto vissuto a 24 anni, Daniela ora collabora nella nostra equipe.

Il dolore che nessuno racconta

  Un matrimonio che andava a rotoli ha poi portato Giulia all'aborto di un bambino concepito al di fuori di quel matrimonio. Poi dopo anni di silenzio e alienazione ha scoperto La Vigna di Rachele, partecipando insieme al uomo che ora è suo nuovo marito.

Aborto e altri rimedi
  Una storia di aborto terapeutico, raccontata dall'amica del cuore





Quando ho abortito non avrei potuto immaginare....
  Per tutte coloro che restano incinte in un momento "non adatto" della propria vita.

Beatrice Fazi: Il prete che mi assolse per  mio figlio mai nato
  La Melina di "Un medico in famiglia" intervistata da Repubblica (2 Settembre 2015)

Grazie alla Chiesa ho superato il trauma dell'aborto
  La storia di Beatrice Fazi, approfondita con video.


VIDEO: "Dopo la scelta"

Videotestimonianze di 18 donne sulla decisione di abortire e l'esperienza stessa, prima, durante e dopo la procedura.



QUI il nostro VIDEO più visualizzato su YouTube!


Aborto il dolore delle donne
  La commovente testimonianza di una ragazzina.


Depressione post parto: non esitate a chiedere aiuto
Una delle prima richieste che abbiamo avuto nella Vigna di Rachele è arrivata da una neomamma che soffriva di depressione post parto. Tra gli operatori sanitari che la assistevano nessuno le aveva chiesto se eventualmente portava dentro altri lutti perinatali ancora irrisolti. Di fatto, la signora conosceva bene il vero motivo del suo disagio: il dolore collegato ad un'interruzione di gravidanza avuto 10 anni prima ora "esplodeva come un vulcano" ed incideva fortemente in questo momento di gioia. Questa nostra amica diceva con profonda tristezza ma con un'enorme umiltà, "Solo ora mi rendo conto di ciò che ho perso abortendo la mia prima gravidanza".

Testimonianza da Padova (Giugno 2014)

"Incontrando Jane Marie"
Testimonianza di una partecipante al ritiro

Testimonianza di LISA

Testimonianza di Julie: Se solo avessi visto qualcuno alzarsi in Chiesa...




Video-Testimonianza di Mary: Misericordia
  Mary racconta l'esperienza di 3 aborti e l'incontro che ha cambiato la sua vita.  Il marito musicista l'accompagna mentre parla prima della "Camminata per la vita" annuale di San Francisco, CA ("Walk for Life West Coast").


TV2000: "Testimonianza di Alessandra"
   Forse la prima storia approfondita di interruzione di gravidanza e guarigione postaborto mai visto in TV italiana. Intervista di Aprile 2013 ad una (ex-)atea convinta che ora sta vivendo una trasformazione molto bella attraverso l'incontro fatto con Gesù. 


Riflessione sulla storia di Alessandra:
Costanza Miriano


Lettera aperta: "Ho abortito 3 volte, ecco perché prego..."

Aborto e passerelle: Confessioni di una ex-top model








"Essere madre non è un male"  (dal film "Tierra de Maria")
Testimonianza di ex-modella Amada Rosa Perez


Breve videotestimonianza sull'esperienza dell'interruzione di gravidanza. Amada Rosa ha abortito due volte e poi ha perso spontaneamente un altro bambino. Il suo percorso di guarigione interiore include la partecipazione al ritiro della Vigna di Rachele, un'esperienza che le ha permesso di sperimentare profondamente il perdono di Dio e che l'ha portata a diventare ambasciatrice della vita e della misericordia alle altre mamme incinta che potrebbero trovarsi tentate ad abortire.

Un dono inaspettato: la castità



Poesie e Preghiere



Coppie e IVG


Il ritiro: Esperienza di una coppia
Sposati da 4 anni, Elena e Roberto percepivano che c'erano vicende del loro passato ancora da affrontare... leggete sulla loro coraggiosa partecipazione al weekend.

 
Aborto "terapeutico": La storia di Regina e David
 



Intervista con una coppia di partecipanti al ritiro
Testimonianza di partecipazione al weekend di full immersion

Paola e Fabio, una storia esemplare
  Anche se non collegata alla Vigna di Rachele, una bella testimonianza che include un incoraggiamento speciale per "tutte le donne che vivono questo dolore nel silenzio e nella solitudine."

Pastorale matrimonio e famiglia:
Un invito da fare con coraggio e amore!

Invito alla COPPIA: "Non abbiate paura" (BREVE)

Invito alla COPPIA: "Non abbiate paura" (Approfondito)





Ho sposato una donna che aveva abortito:
guarire le ferite relazionali collegate all'aborto



Uomini e aborto





Un prete, un padre (ateo) e quel figlio abortito e mai morto
 Testimonianza di un sacerdote di un incontro inatteso...


Padri toccati dall'aborto spontaneo: Parlano 4 uomini


L'aborto non dà pace. La confessione di 2 uomini
  Brevissimo racconto di un sacerdote di Milano




Magari avessi potuto fermare l'aborto della mia ragazza
  Testimonianza di un uomo sull'interruzione di gravidanza scelta dalla propria ragazza. Pubblicata in uno dei giornali inglesi più conosciuti
(The Telegraph UK, 12 Sep 2014)


Aborto: che fine fa papà?
  Sugli uomini e l'interruzione di gravidanza in Italia (Noi Genitori e figli - inserto Avvenire, Settembre 2013)


Andrea Roncato:
l'aborto è stato l'errore più grande errore della mia vita


 
Andrea Roncato Feb. 2018: "Ti avrei voluto"

Parlando della propria vita, a 6 min. 30 sec. racconta come ha cercato di riconciliarsi con un figlio abortito.





"Abbiamo abortito": Parlano 10 uomini
  Tradotto da "Die Zeit", uno dei giornali più importanti della Germania


La paternità impedita
  Più della superficialità della donna coinvolta ci colpisce la sofferenza nascosta dell'uomo. Pubblicato a Luglio 2014 nel quotidiano più importante di Monaco di Baviera.


La storia di John
Aveva abortito con la prima ragazza... e poi ha fatto un percorso necessario grazie alla moglie.

"Gesù mio, che cosa ho fatto?"





Vedi i LIBRI SUGGERITI






 SPECIALE: Biblioteca di articoli
sulla Coppia e Famiglia, Spiritualità e Sessualità







Nonni e fratelli toccati dall'IVG